Cristina Galbiati

Metteuse en scène

Cristina è regista, artista freelance e cofondatrice del progetto artistico Trickster-p. Da quando ha concluso la formazione alla Scuola Teatro Dimitri, l’interdisciplinarità è un elemento centrale del suo sviluppo artistico. Le sue opere sono state tradotte in molte lingue e sono state rappresentate in oltre 30 paesi in Europa, Asia, Australia, Nord e Sudamerica. Le sue lingue di lavoro abituali sono italiano, inglese, francese e spagnolo. Quando non è in viaggio, vive a Novazzano, un comune nell’estremo sud della Svizzera.

I temi di Cristina:

#Previdenza per la vecchiaia
#Pianificazione finanziaria
#Lavoro freelance
#Lavoro indipendente
#Assicurazione

Tre domande a Cristina

Essere o non essere! Ti sei mai fatta questa domanda in vita tua?

Il mio dilemma è stato ispirato dai The Clash piuttosto che da Shakespeare: «Should I stay or should I go?». Mi trovo nel luogo giusto? Avrei delle chance migliori, se svolgessi il mio lavoro altrove? Esiste un luogo ideale in cui essere artista?

Hai avuto dei modelli da seguire in materia di previdenza per la vecchiaia?

Purtroppo no, e questo è stato un problema. Senza modelli da seguire il rischio è di brancolare nel buio e fare errori – o almeno di fare esperienze frustranti e perdere tempo prezioso. In ogni caso adesso mi sembra che le cose siano migliorate.

Quale consiglio daresti al tuo giovane Io in materia di previdenza?

Non perdere tempo ed inizia a pensarci adesso! Spesso al momento dell’ingresso nel mondo degli artisti viene trascurata la sicurezza sociale, perché tutta l’energia confluisce nella ricerca di un’identità creativa. Eppure questo aspetto è fondamentale per la costruzione di una solida attività professionale.

Domande frequenti

I miei concerti sono morti di Coronavirus – e adesso?

Come artista a tempo parziale ho bisogno di un programma a tempo pieno per la previdenza?

Quando si tratta delle mie imposte faccio fatica a capire. Chi mi aiuta?